Itinerari di arte

Itinerari di arte

I nostri borghi veri e propri giacimenti culturali. More »

Itinerari naturali

Itinerari naturali

Un territorio verde ancora incontaminato vera sorgente di benessere More »

 

Category Archives: News

Burgentia d’autore Festival

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Piera Carlomagno al Burgentia d’Autore Festival
A Brienza, Piera Carlomagno, giornalista de Il Mattino di Napoli, presenterà “Intrigo a Ischia”

Sarà Piera Carlomagno ad inaugurare la rassegna “Burgentia d’autore Festival” nella Città di Brienza, venerdì 30 giugno, alle ore 20, in Piazza Unità di Italia. Interverranno il sindaco, Donato Distefano e l’assessore alla cultura, Angela Scelzo. Condurrà i lavori il direttore di FullPress Agency, la giornalista Anna Bruno.


Mina Scotto De Falco, matriarca di una dinastia di costruttori e proprietaria del lussuoso Hotel Makadi a Ischia, viene trovata morta in piscina in una notte di inizio estate. I sospettati? Quasi tutti i familiari che risiedono nello stesso albergo: i cognati avidi, le cognate pettegole, una nipote troppo affascinante, il secondo marito giovane e sciupafemmine… Passano solo poche ore e nei Quartieri Spagnoli di Napoli, viene uccisa Patrizia, il più bel femminiello della casa da gioco e di piacere della signora Candida. Due mondi lontanissimi, due casi diversi. Oppure no? Indaga Annaluce Savino, spregiudicata cronista locale avvezza alle luci e alle ombre del bel mondo ischitano. Indaga il commissario Baricco, affascinante torinese trapiantato tra le insidie della malavita napoletana. E inaspettatamente le loro ricerche si intrecciano e si rincorrono, facendo scintille… Un giallo che è una festa dei sensi: la luce dell’estate del Sud, il respiro cupo della «città sotto la città», i profumi e le voci del mondo inquieto delle donne. Perché la Napoli di Piera Carlomagno è femmina, tra signore dell’alta società, ragazze perdute, madri e sorelle di camorra e seduttrici che non hanno paura di rischiare. Femmina e irresistibile. Femmina e affamata. Femmina e vendicativa. E non concede quiete né certezze, fino allo sconcertante finale.

Festa della Musica 2017

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Orchestra e coro manos blancas dei nuclei di Basilicata e Puglia a Matera in occasione della Festa della Musica 2017

Sulle note eseguite da oltre 200 bambini, il Sistema Abreu sarà protagonista di uno degli appuntamenti della Festa della Musica a Matera. Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, su invito della Fondazione Matera – Basilicata 2019, i piccoli interpreti delle Orchestre e dei Cori “manos blancas” dei nuclei di Basilicata e Puglia tornano a esibirsi nella Capitale europea della Cultura 2019.
In piazza San Francesco d’Assisi, con inizio alle ore 19,30, Orchestre e dei Cori “manos blancas” dei nuclei di Basilicata e Puglia eseguiranno la fiaba musicale Il viaggio di Luna. Uno spettacolo organizzato dal Lams su testo dello scrittore Antonio Aprile, con musiche e direzione di Andrea Gargiulo e con la voce recitante della cantante e attrice Veronica Pompeo. A dar prova delle acquisite abilità di giovani musicisti oltre 200 bambini e ragazzi in rappresentanza dei nuclei, i centri didattici permanenti sul territorio, di: Lams Matera-Taranto, Assocazione “Pafundi” Pietragalla (PZ), Associazione “Mascolo” Ferrandina (MT), MusicaInGioco-Adelfia (BA), MusicaInGioco-FondazioneVittorioBari Palo del Colle (BA), MusicaInGioco-Gianfranco Giorgio Acquaviva delle Fonti (BA), coro Manos Blancas MusicaInGioco-FamigliaDovuta, coro Manos Blancas Lams-Taranto, nuclei scolastici “Armonie per la salute a scuola” coro Manos Blancas e orchestra 3° C.D.”MusicaInGioco-Roncalli” di Altamura, coro 2° C.D. “MusicaInGioco-S.Francesco” di Santeramo (BA).


“L’esperienza italiana del Sistema delle Orchestre nasce con l’obiettivo di creare bellezza e favorire l’inclusione sociale attraverso l’accesso gratuito alla musica e a ogni forma di arte – ricorda Giovanni Pompeo, direttore artistico del Lams. – Un programma prima educativo e sociale e poi musicale, che il Lams ha sposato sin dal 2011 creando in Basilicata e in Puglia i “Nuclei”, i centri didattici permanenti sul territorio che realizzano attività musicali con scopi, criteri e modalità didattiche e operative del Sistema in Italia. Il “Sistema” è un progetto dall’alta valenza sociale, di inclusione in orchestre e cori di bambini e giovani anche con disabilità. Creato nel 1975 in Venezuela dal maestro Josè Antonio Abreu e portato in Italia nel 2010 dal Maestro Claudio Abbado, il Sistema è ormai una realtà consolidata. Basilicata e Puglia ne sono regioni guida: oltre 2mila bambini ricevono, in maniera del tutto gratuita, strumenti e lezioni di musica tenute da professionisti formati ad hoc per questo progetto. Siamo lieti dell’invito a far esibire i nostri giovanissimi allievi alla Festa della Musica a Matera – conclude Giovanni Pompeo – siamo certi che, così come accaduto lo corso anno, Orchestre e Cori “manos blancas” dei nuclei di Basilicata e Puglia sapranno trasmettere al pubblico gioia, entusiasmo e voglia di condividere la passione per la musica ”.


Servizio civile nazionale

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.


Servizio civile nazionale, alla Pro Loco di Filiano disponibili due posti


Anche la Pro Loco di Filiano quest’anno sarà sede di Servizio Civile Regionale e offre l’opportunità a due giovani di fare un’esperienza formativa importante come volontari in Pro Loco; lo annuncia il presidente Vito Filippi ricordando che da oltre un decennio la Pro Loco Filiano ha dato l’opportunità a 16 unità di svolgere Servizio Civile presso la sede dell’Associazione.

È possibile presentare la propria candidatura nell’ambito del Servizio Civile 2017/2018 presso la Pro Loco di Filiano, punto di riferimento indiscusso nell’informazione, valorizzazione e tutela del ricco patrimonio artistico culturale, paesaggistico ed immateriale del territorio.

L’Associazione è stata infatti inserita all’interno di due progetti promossi dal Comitato Regionale UNPLI Basilicata; il primo dal tema “Basilicata Terra Ribelle”, il secondo dal titolo “Dalle Dolomiti Lucane ai Calanchi_Ambiente e Cultura di Lucania”.

«I candidati al progetto “Basilicata Terra Ribelle” – comunica l’operatore locale di progetto Vito Sabia – avranno l’opportunità di confrontarsi con le varie attività promosse dalla Pro Loco Filiano atte a consolidare la coscienza della popolazione residente del valore del patrimonio locale e delle potenzialità di sviluppo dello stesso attraverso una conoscenza approfondita e critica di un periodo storico fondamentale per la Basilicata: il brigantaggio. L’altro progetto, “Dalle Dolomiti Lucane ai Calanchi_Ambiente e Cultura di Lucania”, – continua Sabia – ha la finalità di realizzare un “contenitore culturale” contenente le risorse da potenziare e da renderle fruibili a tutti, i beni culturali da conoscere, visitare e da promuovere».

Ai volontari in Servizio civile in Italia è corrisposto un assegno mensile di 433,80 euro. Tutti gli interessati dovranno avere non meno di 18 e non più di 28 anni, essere cittadini italiani, possedere un diploma di maturità o di laurea, non appartenere a corpi militari o forze di polizia e non aver mai prestato Servizio Civile in precedenza.

Il bando completo si può scaricare dal sito della Pro Loco Filiano www.prolocofiliano.it e le domande andranno presentate presso la sede sociale in Viale I maggio, entro e non oltre le ore 14:00 di lunedì 26 giugno 2017. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale.

Per chiarimenti e informazioni si può contattare lo sportello informativo Pro Loco Filiano, e-mail: info@prolocofiliano.it oppure telefonare allo 0971.1895337.

“Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” Info aggiuntive | Close