Itinerari di arte

Itinerari di arte

I nostri borghi veri e propri giacimenti culturali. More »

Urbsturismo

Urbsturismo

La notevole qualità urbanistica e architettonica, regalano al territorio armonia e il giusto rapporto tra uomo e natura. More »

Enogastronomia

Enogastronomia

Un territorio ricco di prodotti, enogastronomia fatta di sapori unici e genuini che fanno riscoprire il piacere di una cucina di altri tempi. More »

Itinerari naturali

Itinerari naturali

Un territorio verde ancora incontaminato vera sorgente di benessere More »

Itinerari rupestri

Itinerari rupestri

Storia cultura e paesaggio si fondono per itinerari ricchi di fascino. More »

Appuntamento con la storia

Appuntamento con la storia

Tuffo nel Medioevo lucano:Una terra ricca di storia e di misteri. More »

Sagre ed eventi

Sagre ed eventi

La valorizzazione dei prodotti tipici locali. More »

 

Itinerari dell’arte

ITINERARI DEL’ARTE (Castelli, Chiese, Palazzi e Monumenti)
LA CATTEDRALE DI ACERENZA (PZ)

Tra gli itinerari più appetibili vi è la maestosa cattedrale di Acerenza, in stile romano-gotico edificata nel 1100, tra i monumenti religiosi più importanti della regione. La cattedrale, molto simile all’abbazia di Cluney in Francia, fu iniziata nel 1059.  >>

IL PALAZZO DUCALE DI PIETRAGALLA (Pz)

palazzoducale_222 Un palazzo che ha fatto la storia del brigantaggio in Basilicata. Sulle origini del Palazzo Ducale, e’ importante non trascurare l’influenza monastica che caratterizza l’Italia Meridionale dal VII all’ VIII secolo segnando con le loro architetture il territorio lucano. >>

IL CASTELLO DI CANCELLARA (Pz)

castello_222 Uno degli emblemi di Cancellara è il castello, che domina sul paese. Esso, pur degradato per l’incuria umana, ha conservato una certa integrità tanto da prestarsi come testimonianza della storia della Basilicata. >>

IL CONVENTO E LA CHIESA DELLA SS ANNUNZIATA Cancellara (Pz)

cancellara_convento_222 Fondati nel 1604, dove sono presenti una Annunciazione di Giovanni Balducci e due archi lapidei del XVI secolo con dipinti di Pietrafesa. Fu fondato da Don Marino Caracciolo nel 1604. >>

 

 

“Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” More Info | Close