Itinerari di arte

Itinerari di arte

I nostri borghi veri e propri giacimenti culturali. More »

Urbsturismo

Urbsturismo

La notevole qualità urbanistica e architettonica, regalano al territorio armonia e il giusto rapporto tra uomo e natura. More »

Enogastronomia

Enogastronomia

Un territorio ricco di prodotti, enogastronomia fatta di sapori unici e genuini che fanno riscoprire il piacere di una cucina di altri tempi. More »

Itinerari naturali

Itinerari naturali

Un territorio verde ancora incontaminato vera sorgente di benessere More »

Itinerari rupestri

Itinerari rupestri

Storia cultura e paesaggio si fondono per itinerari ricchi di fascino. More »

Appuntamento con la storia

Appuntamento con la storia

Tuffo nel Medioevo lucano:Una terra ricca di storia e di misteri. More »

Sagre ed eventi

Sagre ed eventi

La valorizzazione dei prodotti tipici locali. More »

 

ITINERARI

I nostri borghi, vere e proprie città natura immerse nel verde sorgente di benessere.

Lucania deriva dal latino “Lucus”, terra di boschi.Proprio per questo, il territorio lucano dell’Altobradano in Basilicata è molto interessante, ricco di boschi e di scorci panoramici fra i più suggestivi. Un territorio verde ancora incontaminato vera sorgente di benessere che potrebbe costituire la meta preferita per il turista che vivendo in una società sempre più frenetica è alla ricerca di una calma interiore.
Per la forte presenza di zone verdi è impossibile rinunciare alla forte tentazione di comode passeggiate nei boschi ed escursioni in bicicletta o a cavallo nelle vicine vallate, il giusto ingrediente per attirare l’attenzione di tutti gli appassionati di trekking. Una salutare attività fisica che ben si abbina alla contemplazione della natura e dei paesaggi di questo angolo di Lucania. Le nostre escursioni oltre ad allontanarci dallo stress quotidiano offrono l’opportunità di raccogliere tutti i prodotti che madre natura riserva, dai funghi, agli asparagi, alle more di bosco.

I nostri borghi, ricchi di storia e monumenti per un turismo di tipo culturale.

I nostri borghi antichi rappresentano veri e propri giacimenti culturali. In quanto tali, sono testimonianza incancellabile di storia usi e costumi di un tempo. I centri storici, in tutta la loro bellezza, conservano per larghi tratti una notevole qualità urbanistica e architettonica. Dal tessuto urbanistico omogeneo, a volte compatto, regalano al territorio armonia e il giusto rapporto tra uomo e natura. 
Concepiti come sistemi di difesa dalle invasioni nemiche, conservano la caratteristica di villaggio-fortezza dominato dal castello simbolo del potere politico – militare.

ITINERARI DEL’ARTE (Castelli, Chiese, Palazzi e Monumenti)
LA CATTEDRALE DI ACERENZA (PZ)

Tra gli itinerari più appetibili vi è la maestosa cattedrale di Acerenza, in stile romano-gotico edificata nel 1100, tra i monumenti religiosi più importanti della regione. La cattedrale, molto simile all’abbazia di Cluney in Francia, fu iniziata nel 1059.  >>

IL PALAZZO DUCALE DI PIETRAGALLA (Pz)

palazzoducale_222 Un palazzo che ha fatto la storia del brigantaggio in Basilicata. Sulle origini del Palazzo Ducale, e’ importante non trascurare l’influenza monastica che caratterizza l’Italia Meridionale dal VII all’ VIII secolo segnando con le loro architetture il territorio lucano. >>

IL CASTELLO DI CANCELLARA (Pz)

castello_222 Uno degli emblemi di Cancellara è il castello, che domina sul paese. Esso, pur degradato per l’incuria umana, ha conservato una certa integrità tanto da prestarsi come testimonianza della storia della Basilicata. >>

IL CONVENTO E LA CHIESA DELLA SS ANNUNZIATA Cancellara (Pz)

cancellara_convento_222 Fondati nel 1604, dove sono presenti una Annunciazione di Giovanni Balducci e due archi lapidei del XVI secolo con dipinti di Pietrafesa. Fu fondato da Don Marino Caracciolo nel 1604. >>

ITINERARI DEL’ARCHEOLOGIA 
SCAVI ARCHEOLOGICI DI MONTE TORRETTA – Pietragalla (Pz)

scavi_torretta_222 Si tratta di un sito archeologico di notevole valore risalente al VI – IV secolo a.c. Abbastanza esteso e interessante esso conserva un patrimonio ancora tutto da scoprire.Monte Torretta (1074 m.s.l.m.) raggiungibile in automobile lungo il tratto SS 169 >>

VILLE ROMANE – Oppido Lucano (Pz)

ic_villa_romana_san_gilio_4 Il fiume Bradano rappresenta da sempre un’importante via di comunicazione tra costa ionica, con il mondo delle colonie greche d’Occidente (Metaponto, Siris-Herakleia, Sibari), l’entroterra italico e, attraverso l’Ofanto, la costa tirrenica, con l’ambito etrusco  >>

 DOMUS ROMANA – Banzi (Pz)

domus_222 Gli scavi attualmente in corso preso l’Orto dei Monaci ha permesso di mettere in luce parte dell’abitato daunio con la restituzione di ceramica sub geometrica monocroma e bicroma e parte dell’abitato di III – I secolo a.C. successivamente obliterato da una Domus di età tardo repubblicana – imperiale. >>

ITINERARI RUPESTRI
IL PARCO DEI PALMENTI – Pietragalla (Pz)

I “palmenti” uniche e originali forme di architettura rupestre capaci di suggerire scenari e atmosfere fiabesche. Queste grotte formano una composizione armonica in grado di fornire un colpo d’occhio incredibile. continua >>

“GROTTE DI SANT’ANTUONO” – Oppido Lucano (Pz)

La “Grotta di Sant’Antuono” (XIII/XIV sec d.C.), che sorge in omonima contrada, all’interno di un’area di altre 19 grotte scavate nel tufo, dista meno di un Km dal paese di Oppido Lucano in provincia di Potenza >>

ITINERARI PAESAGGISTICI
“FONS BANDUSIAE” La fontana del poeta Orazio – Banzi (Pz)

fons_222 La fontana osannata dal poeta romano Orazio Flacco, che abitava a Venosa. Vi sono piccole cascate con l’acqua limpida e un piccolo bosco >>

 BOSCO DI CANCELLARA – Trekking e cicloturismo

side_urbsturismo Un progetto orientato al turismo ambientale a cavallo e in bicicletta attraverso strade e sentieri immersi nel verde incontaminato per contemplare la natura e i paesaggi di questo bel posto >>

 

“Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” More Info | Close