Itinerari di arte

Itinerari di arte

I nostri borghi veri e propri giacimenti culturali. More »

Itinerari naturali

Itinerari naturali

Un territorio verde ancora incontaminato vera sorgente di benessere More »

 

Basilicata alla BIT Milano

  • Basilicata alla BIT di Milano

Si terrà da domenica 11 a martedì 13 febbraio l’edizione 2018 della BIT – Borsa Internazionale del Turismo, presso la FieraMilanoCity a Milano. Anche quest’anno la partecipazione della destinazione Basilicata al più conosciuto evento fieristico di settore è curata da APT Basilicata, che ha realizzato lo stand espositivo in cui saranno ospitati operatori e istituzioni del settore.

A portare la propria offerta turistica in collaborazione con l’Agenzia di Promozione Territoriale saranno innanzitutto i quattro Parchi lucani, presenti a promuovere il prodotto natura e outdoor in particolare dell’Appennino Lucano, del Pollino, della Murgia Materana e delle Dolomiti Lucane – Gallipoli Cognato.

Ai Parchi si aggiungono i due Gal Cittadella del Sapere e Start 2020 e l’Enoteca Regionale, a cui sarà dedicato spazio per la presentazione delle proprie attività e progetti.

Ruolo di supporto da parte dell’APT si conferma in particolare nei confronti degli operatori privati; saranno oltre venti i presenti che hanno aderito alla call dell’Agenzia, tra quelli che hanno prenotato l’agenda di appuntamenti Bt0B e coloro che saranno presenti come visitatori presso lo stand lucano.

Ad aprire gli eventi e le attività della Basilicata, nella mattinata di domenica 11, saranno le maschere della Rete Lucana dei Carnevali, presenti a Milano in collaborazione con i comuni e le Pro Loco della Rete.

Infine protagonista centrale anche quest’anno sarà Matera, principale prodotto turistico lucano sul mercato internazionale che, ad un anno dalle attività di Capitale Europea della Cultura 2019, catalizza sempre più l’attenzione dei potenziali viaggiatori. La città sarà presente con l’Assessorato al Turismo del Comune.

“La BIT è una delle principali occasioni in cui l’Apt conferma la sua funzione – afferma il direttore generale, Mariano Schiavone – di coordinamento della variegata offerta del turismo lucano e dei suoi principali soggetti protagonisti, sia pubblici che privati. Rimane, infatti, una vetrina in cui vale la pena esserci per proseguire il cammino di crescita che sta caratterizzando questi anni e che, a partire dalla forza comunicativa in particolare di Matera, deve farci sollecitare il viaggiatore a scoprire anche il resto del nostro straordinario territorio”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” Info aggiuntive | Close