Itinerari di arte

Itinerari di arte

I nostri borghi veri e propri giacimenti culturali. More »

Itinerari naturali

Itinerari naturali

Un territorio verde ancora incontaminato vera sorgente di benessere More »

Eventi altobradano

Eventi altobradano

PIETRAGALLA: \\\"CANTINARTE\\\\\\\" 19 - 20 agosto 2017 More »

 

Una equipe Franco-tedesca di archeologi per studiare Monte Torretta

  • L’equipe composta da 14 ricercatori, soggiornerà a Pietragalla dal 6 al 20 agosto

Un'altra importante tappa sta per iniziare. A 50 anni dalle ultime ricerche condotte sul sito di Monte Torretta si annuncia la ripresa degli studi a partire dal prossimo 6 agosto grazie alla partnership sviluppata tra il Comune di Pietragalla, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, la Regione Basilicata, Université Paris-Sorbonne, Humboldt-Universität zu Berlin, IBAM CNR - Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali, IMAA CNR- Istituto di Metodologie per l'Analisi Ambientale, la Scuola di Scienze Agrarie dell'Università degli Studi della Basilicata e con il prezioso coordinamento logistico della Pro Loco Pietragalla. L'equipe è composta da 14 tra ricercatori, dottorandi, studenti e docenti dei due atenei stranieri che trascorreranno il periodo pietragallese in ospitalità diffusa, con possibilità di visite guidate al sito e momenti d'incontro con i cittadini. Al termine del soggiorno di ricerca, infatti, si terrà una conferenza di presentazione dei dati e delle prospettive future alla presenza dei principali interlocutori istituzionali al fine di informare e rendere partecipe la cittadinanza dei progressi e delle progettualità messe in campo per la valorizzazione del sito. Crediamo che l'archeologia possa stimolare non solo il progresso e l'avanzamento scientifico ma anche uno sviluppo culturale, turistico ed economico in grado di ampliare le ricadute positive per i nostri territori. Le due squadre stanno già mettendo a punto un sistema di registrazione e gestione dei dati con l'elaborazione di una banca dati relazionale e di un sig per essere messo online, a disposizione del grande pubblico. Parallelamente al lavoro degli archeologi, questa prima campagna vedrà la presenza del Cnr italiano (imaa di Marsico nuovo) che diventando di condurre le prospezioni geofisici di una parte dell'habitat antico. Alla fine del cantiere, i ricercatori presenteranno un bilancio preliminare dei risultati in una conferenza stampa, la cui data precisa sarà comunicata a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“Questo sito utilizza i cookie. Se prosegui la navigazione accetti il loro uso.” Info aggiuntive | Close